Condivido con voi il pensiero di un GRANDE MAMMA AMICA 💙

… una mattina vi svegliate e vi dicono che non potete più uscire di casa per salvaguardare la vostra vita e quella degli altri… che i contatti sociali devono essere drasticamente ridotti…. che non potete uscire per comprare giocattoli o pennarelli che non potete andare dal
Parrucchiere ne’ al centro commerciale a comprare quel vestito che avete visto in vetrina qualche giorno prima …. che non potete andare a farvi la ceretta dall’estetista e che non potete incontrare amici e parenti…. che non potete andare in pizzeria o al
Ristorante …..insomma in questi giorni voi state vivendo ISOLATI!! Il coronavirus vi sta facendo vivere un po’ come vive Giulio…. vi sta facendo conoscere un po’ come si vive e convive con l’AUTISMO!! Ci sono però delle grandi differenze tra il CORONAVIRUS E L’AUTISMO …. dal coronavirus si può guarire dall’Autismo NO! Di coronavirus si può morire, di autismo no! Il coronavirus è altamente contagioso l’autismo no!! La consapevolezza non deve ridursi ad un solo giorno… si è autistici non solo il 2 aprile! Volete sapere come proseguirà la vita di Giulio? … beh la risposta può e deve essere solo questa ….🌈 🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈