Pubblicato il bando per la riqualificazione in OSS degli operatori impegnati in strutture socio-sanitarie e socio assistenziali della Puglia

Pubblicato il bando per la riqualificazione in OSS degli operatori impegnati in strutture socio-sanitarie e socio assistenziali della Puglia

“È stato pubblicato ieri pomeriggio, sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, il nuovo Avviso per la formazione e la riqualificazione in Operatore Socio Sanitario (OSS) degli operatori già impegnati presso strutture del settore sanitario, socio-sanitario e socio-assistenziale della Regione Puglia”, comunica l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo.

“Grazie a questo bando – commenta Leo – perseguiamo l’obiettivo di disporre, all’interno del sistema dei servizi, di una figura unica dedicata all’assistenza di base alla persona qualificata come Operatore Socio Sanitario. Pertanto è necessario realizzare interventi di formazione e riqualificazione per quegli operatori non OSS in servizio presso le Aziende del Sistema Sanitario Regionale, per il personale delle strutture sanitarie ospedaliere private e degli Enti Ecclesiastici, delle strutture a carattere sociosanitario e socio assistenziale per gli anziani, i disabili, gli utenti psichiatrici e con dipendenze patologiche, a titolarità pubblica o privata, in possesso di qualifica di O.T.A., di O.S.A., A.D.eS.T. o di Assistente familiare o di qualifiche che facciano riferimento a profili nell’ambito sociale o sociosanitario, con esperienza lavorativa di almeno 12 mesi”.

“Per questo avviso, frutto del confronto con le parti sociali e con le organizzazioni interessate, abbiamo impegnato risorse pari a 5 milioni di euro a valere sul POR Puglia FESR-FSE 2014-2020 utili a riqualificare 756 lavoratori in possesso dei requisiti. Si tratta di un ulteriore passo in avanti da far compiere al nostro sistema dell’assistenza sanitaria e socio-sanitaria, sempre più qualificato e sempre più orientato alla qualità e alla certificazione delle competenze. L’importanza di queste figure professionali, ancor più palese durante i tragici momenti della pandemia, è cosa nota a questa Amministrazione Regionale che, già con l’Avviso OSS2017, ha provveduto a formare oltre 4mila nuovi Operatori Socio-Sanitari e, con l’Avviso Qualifica OSS, ha consentito l’accesso al titolo a circa 6.500 studenti iscritti presso gli istituti professionali pugliesi e frequentanti l’indirizzo di Tecnico dei Servizi Socio-Sanitari, tutto questo grazie allo straordinario lavoro della Sezione Formazione Professionale della Regione Puglia che ringrazio”, ha concluso l’assessore.

L’avviso consentirà l’accesso alle misure compensative anche a coloro che, attraverso la sperimentazione avviata dalla Sezione Formazione Professionale nel 2019 e tutt’ora in corso, abbiano avuto accesso ai percorsi di validazione delle competenze ed abbiano conseguito la qualifica di “assistente familiare” sulla base della valorizzazione delle esperienze di vita e professionali.

I percorsi compensativi di formazione e riqualificazione in OSS avranno la durata di 420 ore, 265 ore di teoria, 55 ore di esercitazioni e 100 di tirocinio e saranno erogati da Organismi di Formazione Professionale accreditati e selezionati a seguito dell’apposita procedura.

I potenziali 756 lavoratori, così come sopra specificati che intendono partecipare alla riqualificazione, dovranno dichiarare la propria disponibilità ad aderire all’offerta formativa prescelta con apposita richiesta unicamente in via telematica attraverso la procedura on line Avviso n.4/FSE/2020 RIQUALIFICAZIONE OSS,  all’indirizzo www.sistema.puglia.it nella sezione: Sezioni Speciali della pagina Formazione Professionale (link diretto: www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/riqualificazioneoss ).

La procedura on line sarà disponibile a partire dalle ore dalle ore 10,00 del 27/07/2020 e sino alle ore 13,00 del 07/09/2020. Nella domanda presentata il partecipante dovrà dichiarare il possesso dei requisiti di partecipazione al percorso formativo e dovrà indicare la struttura presso la quale è impegnato, con la forma contrattuale di lavoro e le mansioni svolte, con esperienza lavorativa di almeno 12 mesi anche non continuativi, maturata alla pubblicazione del presente avviso.

Il partecipante dovrà, inoltre, dichiarare di essere in possesso di attestato di qualifica di Operatore Tecnico dell'Assistenza (OTA), o Operatore Socio Assistenziale (OSA) o Assistente Domiciliare e dei Servizi Tutelari (ADEST) o Assistente Familiare, autorizzati dalla Regione Puglia, o svolgere/avere svolto, per almeno 12 mesi, attività lavorativa di Ausiliario Sanitario presso strutture del settore sanitario, socio-sanitario e socio-assistenziale della Regione.


Cooperativa Solidarietà - 25 anni di storia - 6 Maggio 1995 - 2020

25 ANNI DI STORIA

Grazie a tutti coloro che abbiamo incontrato in questi importanti anni di storia.
Grazie a tutti per aver condiviso momenti di gioia, ma anche di dolore.
Grazie per aver dato l’opportunità di crescere.
Grazie per aver realizzato un progetto teso alla condivisione dei bisogni per condividere il senso della vita, attraverso uno sguardo rivolto sempre alla realtà.
Grazie di aver trasformato la fatica in opere e di aver offerto dei luoghi dove è possibile VIVERE.
La nostra forza è racchiusa nei principi e nei valori che ci animano, ma soprattutto nelle persone che vivono e operano quotidianamente con noi.
Sono proprio loro la nostra anima.
Durante il cammino ognuno di noi ha l’opportunità di entrare nella vita delle persone, nelle famiglie e nelle scuole, dove il sentiero comune è la Solidarietà.


Aprile in Blu - L'evento per la giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

I due siti di cronaca coratina, CoratoLive  e LoStradone, hanno pubblicato diversi articoli riguardanti gli eventi organizzati nella settimana del 2 Aprile 2019 per la giornata mondiale della consapevolezza dell autismo denominata "Aprile in Blu" per sensibilizzare la comunità alla conoscenza e al rispetto di questa realtà.

Si ringraziano CoratoLive e LoStradone, le Istituzioni e tutto il personale che ha reso possibile questa giornata di Festa.

Link di riferimento:


RICERCA DI PERSONALE QUALIFICATO - Cooperativa SOLIDARIETÀ

‼RICERCA PERSONALE‼

La Cooperativa SOLIDARIETÀ ricerca le seguenti figure professionali nei territori di Corato, Binetto, Lecce e Noci:

- Medici neuropsichiatri infantili e Neurologi;
- Terapisti della riabilitazione;
- Terapisti occupazionali;
- Operatori Socio Sanitari;
- Fisioterapisti;
- Logopedisti;

Gli interessati potranno inviare il CV al seguente indirizzo mail, avendo cura di inserire nell'oggetto la candidatura per il profilo professionale richiesto:

➡ curriculasolidarieta@libero.it


20 Dicembre 2019: Rappresentazione Teatrale: "Il Natale all'Isola che non c'è"

Rappresentazione Teatrale a cura dei bambini del Centro Diurno Socio Educativo e Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo "La Locomotiva "di Binetto

Il giorno 20 Dicembre 2019 alle ore 16:00 presso l'auditorium della Scuola Media Statale S.S. Medici sita in Via S.S. Medici, 6 di Grumo Appula, i bambini e i ragazzi del Centro Diurno Socio Educativo e del Centro Diurno Socio Educativo Riabilitativo "La Locomotiva" di Binetto, metteranno in scena la storia di Peter Pan rivisitata in versione natalizia. Sono invitati tutte le famiglie, parenti, amici.


Eventi formativi

La Cooperativa Solidarietà impegnata da anni nel campo della disabilità ed in particolare dei Disturbi dello Spettro Autistico e dei disordini comportamentali, dall’infanzia all’eta’ adulta, ha promosso momenti di informazione, formazione e sensibilizzazione in collaborazione con l’Università di Bari, la Regione Puglia, i Servizi Socio-Sanitari della ASL-BA, la Città Metropolitana di Bari, i Comuni, il CROAS Puglia, la Confcooperativa, le Istituzioni Scolastiche e gli Enti No Profit.

Gli eventi formativi si terranno a Bari dal 6 settembre 2019 all’11 settembre 2019, e saranno tenuti dai Professionisti del “Center for Children With Special Needs” (Ct, USA) e membri del Yale Child Study Center (Yale University School of Medicine), Centro di eccellenza nello studio e nella ricerca dei Trattamenti per l’Autismo. Mark J. Palmieri, Psy. D., BCBA-D, Courtney (Dillon) Cotter, PH. D., BCBA.

Tali eventi sono finalizzati a migliorare le competenze tecnico-professionali attraverso moduli teorico-pratici, al fine di fornire agli studenti, genitori, insegnanti, educatori, personale sanitario e professionisti, un linguaggio comune e competenze operative direttamente applicabili nella pratica quotidiana.

  • Convegno “Disturbi dello spettro autistico. Le strategie da implementare per un lavoro di rete: famiglie, scuole, servizi ed istituzioni.”
    6 Settembre 2019 dalle ore 8.00 alle ore 19.00 – Università di Bari – Dipartimento di Giurisprudenza – “ Aula Aldo Moro “ _Piazza Cesare Battisti – Bari

  • Corso “RBT” nei giorni 6-7-9-10-11 Settembre 2019 dalle ore 8.00 alle ore 19.00 – ” Università di Bari – Dipartimento For.Psi.Com. – Aula “Antonio Gramsci – Palazzo Chiaia-Napolitano – Via Crisanzio, 42 – Bari

  • Corso ” Strumenti e procedure pratiche di intervento applicabili nei contesti educativi e riabilitativi per il trattamento dell’autismo e di altri disordini comportamentali, dall’infanzia all’età adulta.
    9-11 Settembre 2019 dalle ore 9.00 alle ore 19.00 – Università di Bari – Centro Polifunzionale studenti – “ Sala Leogrande “ piazza Cesare Battisti, 1 – Bari